Uncategorized

Home Decor

Grazie a Karen conosciuta quest’estate in Utah, e grazie a Donna della quale seguo sempre il blog, mi è nata la passione per le canvas.

Per iniziare ho fatto una cosa semplicissima, ma che più semplice non si può!

Su Two Peas ho visto delle canvas fatte con le carte della collezione Motifica di Basic Grey (chi la ricorda?) e io ho provato invece con le carte della collezione Stella Ruby che adoro. Le carte Basic Grey secondo me hanno un’adeguata e ottima consistenza per questo lavoro. Ho dipinto i bordi di 3 canvas 20×20 cm con acrilico marrone e sopra ho incollato le tre carte ritagliate a misura (leggermente più piccole rispetto alla dimensione della canvas).

Ecco qui i 3 quadretti appesi:

Certo Donna è una maga delle canvas e inserisce pezzi di vecchi libri e usa molti acrilici come qui. Ma questo per me è l’inizio 😉 e va bene iniziare da cose semplici semplici.

Uncategorized

Dreams

Dopo parecchio tempo, qualche settimana fa ho realizzato un layout 12×12.

Ho utilizzato 3 foto fatte in America: il mitico caffè di Starbucks (favoloso quello al caramello anche se dolcissimo), la visita alla sede  di Creating Keepsakes, e la consegna da parte di Lisa dell’attestato del CKU.

Il journaling dice così:

Ci sono molti sogni importanti che mi piacerebbe veder realizzati nella mia vita. Per il momento devo “accontentarmi” di questi due realizzati contemporaneamente: gli States ed il CKU. Sogni realizzati in agosto 2008.

Ho utilizzato carta patterned Fancy Pants Design (la adoro), stickers Making Memories (leggermente bombati … stupendi) e rubon Basic Grey della collezione Boxer.