Uncategorized

Ciliege!

Negli ultimi anni nella trasmissione “Pinocchio” della Pina su Radio Dee Jay ho sentito due volte questa splendida poesia. Non so di chi sia, ma mi piace molto.

La riporto qui: è tempo di ciliege, è quasi estate, e questa poesia ne ha tutto il sapore!

Vorrei un vestitino nero con le ciliege rosse,

scollato e lungo appena sotto il ginocchio,

le ciliegie a coppia di due

e se fosse possibile con la fogliolina attaccata,

ma se non è possibile va bene anche senza,

ma che sia leggero perché deve svolazzare mentre lui mi abbraccia,

che svolazzi mentre balliamo un lento sulla veranda,

deve svolazzare mentre lui mi bacia e il vento mi muove i capelli.

Non vento forte, brezza, per questo deve essere leggero, altrimenti non svolazza.

La veranda sul mare ovviamente,

con le luminarie fatte con quelle lampadine senza copertura,

tutte uguali,

che pendono da un lato all’altro,

tante e piccole,

ma il mare non si vede,

perché è buio,

ma al massimo è a 100 passi,

non importa l’orchestrina,

uno stereo andrà benissimo,

vino rosso e olive,

sedie e tavoli di legno,

la plastica renderebbe inutile il vestito.

Ma che svolazzi mentre mi guarda innamorato,

mentre rido compiaciuta!

Deve svolazzare mentre cerca le parole come si cercano le chiavi in tasca,

nero con le ciliegie rosse,

attillato sul sedere perché lui si possa scaldare al desiderio,

ma poi morbido fino a sotto il ginocchio così svolazza mentre desidero.

Mi metterò dei sandali non troppo alti per ballare a lungo, un fermaglio di perline rosse che conto di perdere nella sabbia,

mi porterò anche uno scialle nero,

se per caso ho freddo alle spalle,

ma conto molto sul suo abbraccio e sul vino,

e sul ballo,

che svolazzi mentre si accorge che è felice e non vorrebbe essere in nessun’altro posto,

se non lì con me nel mio vestitino nero con le ciliegie rosse,

che mentre non ci crede e mi sorride,

svolazzi,

anche senza le foglioline,

ma le ciliegie a coppie di due.

180px-Cherry_Stella444

Uncategorized

Un layout non pubblicato

E’ da tanto che non scrivo. Colgo al volo il suggerimento di Fiorella e aggiorno questo mio blog trascurato da così tanto tempo ;-).

Il weekend scorso sono stata al Meeting nazionale ASI che si è tenuto a Prato.

Mi è tornata un po’ la voglia di scrappare. Nella settimana precedente al meeting, in due sere ho preparato il layout per il concorso del meeting e poi durante il crop serale che si è tenuto al meeting sono riuscita a fare un altro layout in un ora (era questo il tempo massimo che ci è stato dato per la sfida). Incredibile quindi per me tutto questo lavoro!

Colgo l’occasione  per pubblicare un layout fatto ancora a marzo e mai postato.

IMG_2639 low

Questo è invece il layout fatto per il concorso del meeting dedicato a Roberta che ci ha lasciato l’anno scorso. Io l’avevo conosciuta proprio al meeting nazionale del 2008.

 IMG_2909

E questo invece è il layout fatto durante il crop serale:

IMG_2914

Un resoconto del meeting non riesco a farlo … magari fra qualche gg  metto un po’ di foto o slide!